Mauro Borella – Spaventapasseri da balcone

E’ un semplice attrezzo realizzato in lamierino recuperato da barattoli, ma si può usare qualsiasi altro materiale riflettente di recupero (cartone, film plastici, etc.), che opportunamente sagomato, in questo caso a forma di insetti volanti (ma ci si può riferire a qualunque altra specie), de una volta appeso ad un tutore o direttamente sulla pianta o sul cespuglio, con lo sfarfallio dovuto al movimento e al riflettersi della luce, impedisce in modo innocuo agli uccelli, passeracei o piccioni, di cibarsi delle sementi o dei germogli delle piante in vaso sul balcone o sul terrazzo

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: